Home Notizie Problemi sui chipset Intel P67 e H67 (socket 1155)
Problemi sui chipset Intel P67 e H67 (socket 1155) PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 22 Marzo 2011 05:13

A causa di un difetto di progettazione localizzato nei chipset della serie 6 (P67 e H67), Intel ha richiamato i processori prodotti entro la fine del 2010; il problema riguarda la gestione delle porte Sata II e potrebbe portare ad un calo delle prestazioni generali e, in casi rarissimi, al danneggiamento delle porte Sata stesse.



I chipset della serie 6 sono utilizzati insieme ai nuovi processori Sandybridge appartenenti alla famiglia commerciale 'Core' e la produzione difettosa si potrà ritrovare in computer venduti a partire dal 9 gennaio 2011; prima che arrivassero sul mercato però sono stati bloccati la maggior parte dei chip.

Sono in lavorazione inoltre revisioni del chipset che permetteranno di risolvere il problema ed Intel ha avviato una campagna di sostituzione per i chip difettosi collaborando con i partner commerciali che li utilizzano; secondo i dati forniti dalla società, il danno economico si aggirerà sul miliardo di dollari, di cui 300 milioni saranno un calo del fatturato e 700 milioni saranno il costo della campagna di sostituzione.

Ultimo aggiornamento Lunedì 16 Maggio 2011 05:32
 
Banner